“Dagli Scarti, le plastiche!”
 

Si è concluso il progetto “Dagli Scarti, le plastiche!” destinato agli studenti del triennio dell’indirizzo Chimica e Materiali. Il progetto teorico-pratico ha trattato le problematiche ambientali derivanti dall’utilizzo delle plastiche provenienti da fonti non rinnovabili e il riciclo degli scarti agroalimentari per l’ottenimento di plastiche biodegradabili e compostabili. Nell’ambito delle attività previste nel progetto, gli studenti hanno visitato il centro di ricerche di Piana di Monte Verna (CE) della Novamont , azienda produttrice di MaterBi e leader mondiale nel settore delle bioplastiche, e l’ Istituto per i Polimeri, Compositi e Biomateriali del CNR di Pozzuoli. Nei laboratori dell’istituto gli studenti hanno preparato bioplastiche a partire da pectine (estratte da scarti di finocchio, arance, mele)  e proteine della soia e del siero lattiero caseario, con aggiunta dell’enzima transglutaminasi, come agente reticolante, e glicerolo, derivante da scarto della produzione di biodiesel, come plastificante.

 
 

https://www.youtube.com/watch?v=w1nPKyQPlTc